un​ ​ incontro​ ​ sulla​ ​ letteratura​ ​ per l'infanzia​ ​e sulla​ lettura a bassa voce.

La lettura di un libro è per lo più un fatto intimo, è un rito che avvicina i bambini al proprio immaginario interno, che semina la bellezza delle parole, che apre le porte alla narrativa e all’ascolto.
Dimenticando ogni velleità attoriale, la lettura deve essere il più possibile vera e personale. Il libro è un luogo di quiete, dove il tempo si dilata, dove si impara la fatica e la pazienza, virtù necessarie se si desidera coltivare nei bambini un orecchio d’oro perché la capacità di ascoltare, come quella di saper guardare, si costruisce nel tempo. I buoni libri insegnano al lettore la capacità di distinguere le storie belle da quelle che vogliono solo insegnare; i buoni libri provocano empatia. I libri belli della mia infanzia risuonano ancora in me, tanto che, oggi, come libraia aspiro ad un ritorno al bagliore quieto delle storie, alla loro voce mai affettata, al loro suono pulito e vero aldilà di qualsiasi precetto​ o​ convinzione.

a​ ​ cura​ ​ di​ ​ Alessia​ ​ Napolitano della​ ​ libreria​ ​ Radice-Labirinto​ ​ di​ ​ Carpi
www.radicelabirinto.it

SABATO​ ​ 14​ ​ OTTOBRE​ ​ 2017
dalle​ ​ 10.00​ ​ alle​ ​ 12.30
presso​ il​ ​ Punto​ ​ prestito​ ​ di​ ​ Ca'​ ​ degli​ Oppi
via​ ​ D.​ ​ Bertini,​ ​ 67

Iscrizione​ ​ obbligatoria
Costo​ ​ dell'incontro:​ ​ 15,00​ ​ euro
Sarà​ ​ rilasciato​ ​ l'attestato​ ​ di​ ​ partecipazione


Per​ ​ informazioni​ ​ e ​ ​ iscrizioni
Biblioteca​ ​ Civica​ ​ di​ ​ Oppeano
tel.​ ​ 045.713.57.88​ ​ - ​ ​ biblioteca@comune.oppeano.vr.it
aperto:​ ​ dal​ ​ lunedì​ ​ al​ ​ sabato​ ​ 16-19,​ ​ martedì,​ ​ sabato​ ​ anche​ ​ 9,30-12,30,​ ​ venerdì 10.00-19.00


Scarica la locandina