Vedi tutti

Gli ultimi messaggi del Forum

Nessuno come noi

Un libro che sinceramente mi da l'idea di essere scritto tanto per scrivere qualcosa. Senza infamia e senza lode. Unica nota impeccabile lo stile per il restotutto lascia a desiderare

Wild - Cheryl Strayed

Mi sono affezionata a Cheryl dopo qualche capitolo, mi ha catturata la sua storia fin da subito, ma la sua sincerità ,all inizio ingenua ,mi ha dapprima infastidita. Poi l' ho tanto amata. Per lavare i panni sporchi on the road ci vuole coraggio, e ancora di più a condividerlo con il mondo. Bello per a chi chi piace arrivare fino in fondo, masticare, metabolizzare e digerire e con un respiro ricominciare da '1' . Lo consiglio

La morte corre sul fiume - Davis Grubb

L'ho letto in un fiato, suspance e tensione psicologica, atmosfera languida, lenta ed effetto attenzione la pazzia abita alla porta accanto garantito! Ottima anche la forma! Consigliato

La piccola Dorrit / Charles Dickens

[La signora General] non aveva mai opinioni precise e ignorava tutto ciò che nel mondo non era più che tradizionale e corretto. Con questo sistema infiniti erano gli argomenti che non si dovevano trattare in sua presenza. Era insomma ricoperta da una tale impermeabile vernice di rispettabilità e preconcetti che gli avvenimenti spiacevoli di questo basso mondo, purtroppo così frequenti, non riuscivano mai a giungere sino a lei.

Libia - Paolo Sensini

Un libro molto documentato, consigliato a chi non si accontenta delle informazioni che passa la tivù e la stampa sulla Libia e il "mostro di Mu'ammar Gheddafi".

Pina la mosca - [Gusti]

Pensare che una mosca possa essere la protagonista di un libro...beh, mi risulta un po' difficile, soprattutto se penso alle mosche fastidiose dell'estate che ti rincorrono e infastidiscono ronzandoti attorno alle orecchie e, imperterrite, continuano nonostante le palette anti-mosche o le mani agitate come mulinelli per mandarle via!

Ebbene sì...la protagonista di questo libro per bambini è proprio una mosca....

(dal blog di Mamma, mi leggi una storia?)
Clicca qui per continuare a leggere la recensione --> https://mamma-mileggiunastoria.blogspot.it/2017/04/pina-la-mosca.html

I tre piccoli gufi - scritto da Martin Waddell

Libro che affronta il problema del "distacco" momentaneo dalla mamma. La storia è semplice ma piacevole, parla di tre piccoli gufi che al loro risveglio non trovano mamma gufo, la quale, mentre i piccoli dormivano, si per allontanata per andare a caccia. Interessante è la diversa modalità di affrontare il distacco proposta dall'autore, impersonificata in ciascun piccolo gufo: chi affronta con coraggio, chi si appoggia ad un riferimento, chi invece continua a dire che "vuole la mamma". Può essere proposto anchea bambini abbastanza piccoli (18+). Unico neo, le illustrazioni, molto cupe e complesse che a mio avviso rendono meno "attraente" il libro: in questo modo la valutazione passa da 4 a 3 stelle. Nel complesso, consigliato.

Silenzio - Shusaku Endo

Visto il film. Letto il libro. Rivisto il film. Ci sono quantità incredibili di sfaccettature dietro la dicitura “persecuzioni dei cristiani”. Il libro ed il film non trattano la la questione religiosa in sé, vanno ben oltre : da essa partono per riflessioni più profonde, che non hanno niente a che vedere con il credo religioso, o tutt’al più lo lambiscono senza toccarlo del tutto, senza scendere da questa o quella parte. Lo sfondo storico è notevole.
Sia il libro sia il film partono un po’ lentamente fino a metà: la vicenda è concentrata nella seconda parte.
Il film è decisamente fedele al libro, con una marcia in più: ti fa VEDERE MEGLIO la sofferenza rispetto al libro, dal quale puoi immaginare, ma non ci si rende conto fino a quale livello si può arrivare.
Entrambi non danno alcun giudizio: alla fine il lettore / spettatore , rimane libero di trarre le proprie conclusioni... se ci riesce.

R: A volte ritorno - John Niven

La vita di Gesù sulla terra ai nostri giorni. Carico di sottile ironia, si presenta davvero come un libro divertente e spassoso. Nel frattempo , però, ti arriva qualche pugno allo stomaco….. Consigliato.